Un bouquet a settimana: l’idea perfetta per decorare la propria tavola

Dieditor

Un bouquet a settimana: l’idea perfetta per decorare la propria tavola

Chi ha detto che i fiori sono solo un’idea regalo da fare ad altri? Ogni tanto è bene anche premiarsi e lusingarsi ricordandoci quanto siamo speciali. Un ottimo modo di farlo è decorare il proprio ambiente di lavoro o la propria casa con un mazzo di fiori; contattando chi si occupa di fiori a domicilio potrete avere accesso ad un catalogo davvero ampio e aggiornato di proposte con cui decorare la vostra casa, potete scegliere tra fiori di stagione, opzioni di tendenza e ovviamente anche proposte fuori stagione ma di vostro gusto.

Come scegliere fiori per un centrotavola

Non c’è nulla di più bello di portare un po’ di colore a casa e nonostante alcuni ritengano sia passato di moda non è assolutamente vero: un bel centrotavola floreale fa sempre la sua figura. Optate per un bel vaso di design e scegliete periodicamente di cambiare il mazzo di fiori. Secondo chi si occupa di fiori a domicilio sono sempre più le persone che settimanalmente ordinano un bouquet con cui adornare la propria sala da pranzo. In questa stagione, oltre ai fiori secchi che perdurano, di grande tendenza troviamo i tulipani e le rose, spesso mescolati insieme giocando poi con i colori pastello. E se l’idea dei fiori recisi non ti piace? Puoi optare per una pianta sia nella versione verde che nella versione floreale; un’altra scelta che sembra piacere molto di questi periodi è la pianta da frutto: oltre ad adornare la casa con una pianta e goderne tutti i benefici, potrete poi anche avere della frutta fresca da servire ai vostri ospiti.

Chi contattare per ricevere fiori a domicilio

Non solo in regalo ma anche per sé; ogni tanto ci dimentichiamo che dovremmo essere le persone più importanti della nostra vita. Così se non c’è un uomo a regalarci mazzi di fiori nulla ci vieta di ordinare fiori a domicilio per poter decorare la nostra casa, la nostra tavola con un centrotavola decorativo oppure il nostro ufficio in smart working.

Info sull'autore

editor editor